Rasoi Timeless

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rasoi Timeless

Sostienici

Sponsor
 

Rasoi Timeless

Messaggioda Lapotto » 04/06/2017, 15:56

Buongiorno a tutti. Chi di voi possiede un rasoio di questo marchio americano "nuovo". Sapreste darmi delucidazioni su qualità dell'acciaio, ergonomia e profondità di taglio? Ne vale la pena spendere tutti i soldi che costa, in relazione ovviamente a qualità e studio di progettazione del rasoio stesso? Oramai posseggo quasi tutti i marchi di rasoi DE, per cui ora vorrei il top, o perlomeno qualcosa di diverso e di efficace!
Grazie
Antonio

"La più sorprendente scoperta che ho fatto dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare!" (Jap Gambardella - La Grande Bellezza)
Avatar utente
Lapotto
 
Messaggi: 357
Images: 80
Iscritto il: 07/11/2015, 11:09
Località: Benevento

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda ares56 » 04/06/2017, 18:04

Sempre per illustrare meglio di cosa si parla...

Sito: http://timelessrazor.com/

Alcune immagini:

Immagine

Immagine
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
 
Messaggi: 12767
Images: 2109
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda carbold » 23/08/2017, 19:33

Buongiorno,
ho appena ricevuto il Timeless 95 OC con scalloped head e manico da 85mm.
Il rasoio in se e' stupendo. La lama e' centrata alla perfezione, senza il minimo gioco. Il gap e' costante e l'esposizione della lama e' costante.
Non posso confrontarlo con altri simili tipo Wolfman o ATT (che non ho), ma possiedo un Feather ASD2 e un Rockwell 6S e il Timeless e' su un altro livello.
Il 95 e' un po' aggressivo, l'ho usato una volta e non e' stata una rasatura gradevole, devo un po' abituarmi all'OC e al rasoio in se'.
Ora voglio provare altre teste (il 68 OC, il 95 scalloped bar e il 95 solid bar ) per riuscire a capire quale sia la combinazione migliore per me. Dovrei ricevere questi tra un paio di settimana, se interessa vi faro' sapere.
Carlo
Avatar utente
carbold
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2017, 17:53
Località: UK

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda carbold » 29/08/2017, 9:45

Aggiornamento: piu' uso il .95 e piu' mi piace. Ho in arrivo il 0.68 OC cosi' potro' fare un paragone.
Avatar utente
carbold
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2017, 17:53
Località: UK

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda fabiocordal » 08/09/2017, 11:49

Domanda: il solo top cap scalopped (non la base plate) ha una funzionalità? O é solo estetica?
fabiocordal
 
Messaggi: 189
Images: 48
Iscritto il: 04/10/2016, 20:17
Località: Torino

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda carbold » 08/09/2017, 11:53

Ci sono varie opinioni a riguardo, io li ho provati tutt'e due e non ho trovato molta differenza.
Avatar utente
carbold
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2017, 17:53
Località: UK

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda fabiocordal » 09/10/2017, 15:49

5411954120
Appena arrivato, con brutta “sorpresa” di 44€ di dogana. Lo proverò domani.
A occhio come costruzione é veramente perfetto, superiore anche ad ATT
fabiocordal
 
Messaggi: 189
Images: 48
Iscritto il: 04/10/2016, 20:17
Località: Torino

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda carbold » 09/10/2017, 21:27

Facci sapere come ti trovi. A me è appena arrivato quello in titanio, solid bar da 0.95. Un altro rasoio rispetto a quello in acciaio!
Avatar utente
carbold
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2017, 17:53
Località: UK

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda fabiocordal » 12/10/2017, 22:49

https://timelessrazor.com/products/trbr38-bronze-safety-razor


Nuova versione in bronzo con blade gap ridotto a 0.38, però pesa un botto: 140 g

Per quanto riguarda quello che ho preso (acciaio, closed, top cap scalopped, blade gap 0.68, manico da 85) é ancora presto per dare giudizi significativi; di sicuro é pesantuccio (non ricordo i numeri ma a sensazione mi sembra più pesante del rockwell 6s), non troppo mild (ATT m1 calypso é più delicato). Domani lo proverò con un sapone più prestante (SV o P&B) e con una fidata treet platinum per prenderci meglio la mano. Allineamento della lametta sempre perfetto.
fabiocordal
 
Messaggi: 189
Images: 48
Iscritto il: 04/10/2016, 20:17
Località: Torino

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda carbold » 13/10/2017, 0:39

Ho visto quello in bronzo, molto meno rifinito, hanno tolto un'operazione nella produzione (il wire cutting) che gli permetteva di fare i vuoti all'interno della testa, il che lo rende ancora più economico. Gap un po' piccolo mi sembra. Non mi tenta per niente.
Per quanto riguarda il tuo in acciaio, le mie prime rasate mi hanno fatto male, ma poi ho avuto consigli molto buoni da chi ce l'aveva già nei forum anglosassoni. Che sono i seguenti; usa una Astra SP che è di comune accordo la migliore lama con questo rasoio. Nessuna pressione, lascia fare al peso del rasoio. Trova l'angolo, infatti questo rasoio funziona a diversi angoli, non come il Feather ASD2 per esempio che funziona solo ad un angolo specifico. Poi un'altra cosa, nella seconda passata non mettere troppa schiuma.
Io adesso dopo un paio di mesi di uso ottengo ottime rasate senza tagli, meglio del Rockwell e del Wolfman a mio avviso, però c'è voluto del tempo per capire il rasoio...Figurati che avevo pure comprato la testa 0.68 che adesso uso raramente...
Avatar utente
carbold
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2017, 17:53
Località: UK

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda carbold » 13/10/2017, 11:12

ah dimenticavo, 2 passate sono piu' che abbastanza per un BBS, almeno con l'OC. Col solid bar forse 2 con ritocchi...
Avatar utente
carbold
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2017, 17:53
Località: UK

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda L.B. » 13/10/2017, 12:56

Complimenti, davvero dei rasoi molto belli e all'apparenza ben realizzati!
Shavette: Dovo e Focus.
Double Edge: Muhle R41, Fatip Classic Grande Original, Merkur Progress 500, Merkur 38c, Lord L6, Edwin Jagger DE89, Wilkinson Classic.
Manico: Pharos stainless-steel.
Lamette: Feather, Kai, Personna.
L.B.
 
Messaggi: 477
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda carbold » 13/10/2017, 13:25

Devo ammettere che come manufattura il Wolfman WR1 e' migliore (sono finalmanete riuscito a trovarne uno), ma come rasatura credo che il Timeless sia un pelino meglio, certamente un po' piu' aggressivo del Wolfman standard gap.
Avatar utente
carbold
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2017, 17:53
Località: UK

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda struttura.originaria » 13/10/2017, 16:36

Rasoi interessanti, che conosco già da molto tempo.
Non è che i Timeless non richiedono pressione, in genere tutti i DE. Poi non è una cosa specifica del Timeless avere più angoli d'attacco: più aumenti il blade gap e più ne hai la possibilità. Non è, quindi, consentito dalla struttura (per la maggior parte) - come sembrerebbe sia stato detto. Inoltre non è detto che OC > CC.
Il fatto che qualcosa piace, proprio perché è un fatto che piaccia, non permette di poter dare valore oggettivo alla cosa. Si deve distinguere la struttura oggettiva della cosa dalla sembianza del piacere. Se piace, non per questo è anche valido.
Avatar utente
struttura.originaria
 
Messaggi: 498
Iscritto il: 13/09/2015, 11:02
Località: MILANO (a volte Civitavecchia)

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda carbold » 13/10/2017, 17:45

dipende dal peso, col mio timeless in titanio metto sicuramente piu' pressione che con quello d'acciaio, per lo stesso gap.
Avatar utente
carbold
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2017, 17:53
Località: UK

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda struttura.originaria » 13/10/2017, 17:54

'Dipende dal peso' significa, per me - ma presumo anche per molti altri - avere carenza di tecnica.
Il fatto che qualcosa piace, proprio perché è un fatto che piaccia, non permette di poter dare valore oggettivo alla cosa. Si deve distinguere la struttura oggettiva della cosa dalla sembianza del piacere. Se piace, non per questo è anche valido.
Avatar utente
struttura.originaria
 
Messaggi: 498
Iscritto il: 13/09/2015, 11:02
Località: MILANO (a volte Civitavecchia)

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda carbold » 13/10/2017, 18:10

ah ecco....
Avatar utente
carbold
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2017, 17:53
Località: UK

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda fabiocordal » 14/10/2017, 16:09

Probabilmente, a parità di altri fattori, un rasoio da 80 g é più semplice da gestire rispetto ad uno da 120g. Per cui sono d’accordo sul fatto che il timeless in titanio sia più facile e dia più confidenza rispetto a quello in acciaio.
Che poi uno con un’ottima tecnica (che io non ho) possa radersi bene con qualsiasi cosa é un altro discorso...
Quello in bronzo pesa 140 g ma mi attira per il blade gap ridotto.
fabiocordal
 
Messaggi: 189
Images: 48
Iscritto il: 04/10/2016, 20:17
Località: Torino

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda iw1rgp » 14/11/2017, 13:17

Buon giorno a tutti,
sono nuovo del forum e questo è il mio primo messaggio. Spero di non commettere alcuna scorrettezza.
Ho acqustato un rasoio Timeless closed comb, testa scallop gap 0,68 da un utente del forum e questa mattina l' ho usato per la prima volta in questo modo:
prebarba Prep, Proraso verde, pennello Omega (non me ne voglia nessuno ma non ricordo la sigla comunque è in setola di maiale) lametta Astra blue.
(devo dire che comunque vada una lametta non la uso mai per più di due barbe.... costano talmente poco in confronto ai multilama che non ha senso rischiare spiacevoli irritazioni)
Devo ammettere che la sbarbata è stata una delle più piacevoli della mia vita, il rasoio sembra carezzarti ma al contempo già alla prima passata rade quasi completamente ogni pelo.
Io non faccio mai il contropelo o il pelo traverso e, complice il fatto di non avere la barba particolarmente dura ho ottenuto un risultato strabiliante.
Con le mie solite 3 passate solo nel verso del pelo ho ottenuto risultati più che ottimi... Nessuna irritazione nessun arrossamento e quasi nessun bruciore col dopobarba.Ringrazio il forumista che me lo ha ceduto. Non voglio certo mandare in pensione gli altri miei rasoi ma certo ora avranno periodi di riposo più prolungati... :D
Avatar utente
iw1rgp
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 01/11/2017, 17:20
Località: sanremo

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda carbold » 14/11/2017, 14:32

Ciao iw1rgp, il Timeless e' forse il mio rasoio preferito, diciamo che e' alla pari del Wolfman WR1 ma forse un tantino piu' efficiente.
Io ho quello in acciao, con scalloped head e gap da 0.68OC e da 0.95OC. Poi ho preso anche la versione in titanio, solid bar da 0.95 e una base speciale OC e SB assieme, entrambe 0.95. La versione in titanio l'ho lucidata a specchio e abbinata a un manico Stork in titanio. Come ho detto su, trovo quello in titanio un tantino piu' mite di quello in acciaio.
Sinceramente non uso quasi piu' la testa da 0.68, perche' nua volta abituato al rasoio penso che la 0.95 sia ancora meglio!
Mi stupisce che si parli cosi' poco del Timeless in questo forum, mentre in quelli anglosassoni e' sicuramente tra i piu' quotati.
Avatar utente
carbold
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2017, 17:53
Località: UK

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda jeky66 » 14/11/2017, 15:08

carbold ha scritto: Poi ho preso anche la versione in titanio, solid bar da 0.95 e una base speciale OC e SB assieme, entrambe 0.95. La versione in titanio l'ho lucidata a specchio e abbinata a un manico Stork in titanio.


Interessante! ... se ci posti qualche foto, fai una cosa molto gradita.
jeky66
 
Messaggi: 618
Images: 34
Iscritto il: 23/09/2015, 17:37
Località: Cuneo

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda carbold » 14/11/2017, 15:58

Timeless in Titanio lucidato:

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
carbold
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2017, 17:53
Località: UK

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda jeky66 » 14/11/2017, 16:20

Grazie! carbold
questi Timeless in Titanio sono una meraviglia.
jeky66
 
Messaggi: 618
Images: 34
Iscritto il: 23/09/2015, 17:37
Località: Cuneo

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda fabiocordal » 14/11/2017, 16:56

iw1rgp, felice che ti stia trovando bene.

Il CC 0.68 é molto efficace, penso che in questo senso aiuti anche il peso notevole. Per quanto é fatto bene va tenuto obbligatoriamente in vista; nasconderlo in qualche armadietto sarebbe un peccato.

Carbold, penso se ne parli poco perché come tutti i rasoi che costano un botto (att acciaio, asd2, ecc...) ha un mercato ridotto, di nicchia.
fabiocordal
 
Messaggi: 189
Images: 48
Iscritto il: 04/10/2016, 20:17
Località: Torino

Re: Rasoi Timeless

Messaggioda struttura.originaria » 14/11/2017, 18:53

fabiocordal ha scritto:... penso se ne parli poco perché come tutti i rasoi che costano un botto (att acciaio, asd2, ecc...) ha un mercato ridotto, di nicchia.


Non metterei sullo stesso piano Timeless, ATT, Feather e qualcun altro. Tralasciando il fatto che sia un produttore ancora molto giovane, il problema è ben altro, a mio avviso: 1. Non circolazione presso negozi in Europa 2. La dogana. E rimane poco raggiungibile il livello q/p di ATT (che, per me, resta il migliore, in questo senso, sul campo - con efficienza e scorrevolezza di pari livello). Se, poi, si tratta di questioni estetiche, è un altro conto (ma serve a fare soprattutto gli esibizionisti, anche con se stessi, come capita a tanti qui dentro e non solo).
Il fatto che qualcosa piace, proprio perché è un fatto che piaccia, non permette di poter dare valore oggettivo alla cosa. Si deve distinguere la struttura oggettiva della cosa dalla sembianza del piacere. Se piace, non per questo è anche valido.
Avatar utente
struttura.originaria
 
Messaggi: 498
Iscritto il: 13/09/2015, 11:02
Località: MILANO (a volte Civitavecchia)
Prossimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: nano, sonny e 6 ospiti